Comunicato stampa

Cerchi un professionista per la realizzazione del tuo comunicato stampa?

Scopri come avere un comunicato stampa che ti fa avere più clienti. Leggi qui.

Il comunicato stampa, sicuramente, lo conosci con la classica accezione di una notizia per far conoscere una novità o qualche nuova informazione di un’attività.

E in linea di massima è così ma oggi voglio parlarti dei comunicati stampa online per il tuo sito o per comunicare qualche notizia riguardante la tua azienda. E per farlo non devi avere per forza un ufficio stampa che segue le tue pubbliche relazioni o prepara la tua rassegna stampa.

Il comunicato stampa è un modello di scrittura particolare ma quando si parla di comunicato online, ci sono alcune regole che sono diverse da quelle classiche, quelle ”offline” per capirci.

E ti dico queste cose perché sono una copywriter SEO e sono più di 10 anni che lavoro su Internet.

Ho visto l’evoluzione e i cambiamenti del mondo online in questi anni. Basta pensare che fino a 6/8 anni fa non c’era tutta la concorrenza che c’è ora: c’erano meno siti ed era più facile avere più clienti e anche diffondere a più gente possibile il tuo comunicato stampa.

Oggi la difficoltà maggior sta proprio nel farsi notare dai potenziali clienti che sono bombardati da pubblicità e notizie alla velocità della luce.

Diciamo che si è alzata l’asticella per entrare nell’olimpo di Internet, ma non perché non puoi fare un sito e metterlo online. Perché è difficile fare un sito, metterlo online e riuscire ad avere un vero ritorno economico.

E’ come quando in paese c’erano solo un paio di negozi di alimentari e poi sono arrivati i grandi supermercati: c’è stato un cambiamento totale e i piccoli negozi hanno rischiato di chiudere (e forse hanno chiuso davvero).

Ecco, ora su Internet c’è un’altissima competizione e se non fai TUTTE le operazioni di marketing, di contenuto e di strategia alla perfezione ti ritrovi a perdere terreno e a lasciare spazio ai tuoi concorrenti.

Ti sto dicendo queste cose perché se sei qui e cerchi un esperto per realizzare il tuo comunicato stampa online:

  • vuoi far conoscere la tua attività, i tuoi prodotti, i risultati delle tue ricerche
  • vuoi avere più clienti e contatti che ti arrivano dal sito per aumentare il tuo giro di affari e di vendite

E’ normale: se hai speso tempo e soldi per realizzare il tuo sito, sarebbe da pazzi non sfruttarlo per aumentare le entrate della tua attività.

Però devi stare molto attento perché Internet può davvero offrirti molto ma se non fai le cose a regola d’arte, ti butta nel dimenticatoio e ti fa dimenticare clienti e vendite.

E per avere un comunicato stampa che funziona davvero devi tenere presente queste due cose:

  • devi utilizzare il linguaggio giusto per intercettare il più grande numero di utenti su Internet

 

  • devi avere un sito che funziona ed è completo al 100%: si perché se i tuoi potenziali clienti leggono il tuo comunicato e poi vanno a visitare il tuo sito e lo trovano senza contenuti, non capiscono cosa devono fare e chiudono tutto. Vanno così a contattare un tuo diretto concorrente.

E’ come se fai una pubblicità online: gli utenti cliccano sul tuo annuncio e poi arrivano sul tuo sito che è privo di contenuti o ha giusto un paio di righe lì. Gli utenti non trovano le informazioni che cercano e abbandonano tutto.

E’ per questo che ti dico che ci sono delle priorità: prima fai funzionare bene il tuo sito e poi dai il via alle altre attività laterali come la pubblicità online o la link building.

Voglio dirti per bene:

  • come raggiungere più utenti possibili con il tuo comunicato
  • come non far scappare via gli utenti che arrivano sul tuo sito dopo aver letto il comunicato stampa

Ti voglio spiegare queste cose perché essere un imprenditore ”INFORMATO” ti fa risparmiare tempo e soldi e raggiungere anche più in fretta i tuoi obiettivi.

comunicato stampa

Non devi diventare un esperto del settore ma avere un quadro generale per capire bene come evitare di affidarti alle persone sbagliate e buttare i soldi che hai faticosamente guadagnato.

Ti avrei potuto mandare direttamente un preventivo e finirla qui. Lo so che tutti gli altri fanno così ma preferisco farti capire la potenza di un comunicato stampa che può portarti più clienti in modo che anche tu puoi sfruttare al 100% questa attività.

Perché dei contenuti professionali triplicano il successo del tuo comunicato stampa?

Ogni comunicato stampa è una parte della tua strategia di comunicazione: decidi di fare un comunicato proprio per diffondere a più utenti possibili una news, i tuoi servizi o i tuoi prodotti.

Quando si tratta di scrivere un comunicato per il canale online la cosa diventa ancora più difficile.

Sì perché tu sei abituato a seguire le regole del mercato tradizionale: gestisci le trattative, le vendite, gli appuntamenti in un determinato modo che sai che nell’80% dei casi funziona. Ed è giusto così nessuno sa meglio te cosa fare (o non fare) per il bene della tua attività nel canale OFFLINE.

Ma quando arrivi su Internet, le cose cambiano drasticamente. Fondamentalmente cambia il terreno di gioco e non sei più tu il solo a muovere tue pedine. Ci sono fattori che determina l’andamento del tuo sito e che devi imparare a tenere sotto controllo altrimenti ti fanno fuori.

Come ti dicevo devi seguire ininterrottamente tutta la strategia per costruire un sito di successo.

Anche perché su Internet:

  • gli utenti non vedono dal vivo il tuo prodotto e non lo possono toccare con mano
  • non parlano direttamente con te o con un tuo collaboratore per convincersi a scegliere i tuoi servizi

Tutto questo su Internet lo fanno i testi.

Certo puoi fare delle consulenze via Skype per parlare dei tuoi servizi, fare dei video dove mostri i tuoi prodotti e via dicendo. Certo hai ragione, ma per convincere un utente a passare una mezz’ora con te su Skype o a vedere i tuoi video, devi usare sempre i testi del tuo sito.

Capisci da te che non puoi fare a meno dei testi: sono una parte fondamentale di tutta la tua attività online e non puoi lasciarla in mano a improvvisati o sprovveduti.

Anche perché ci sono dei testi che ti fanno regalare clienti alla concorrenza e altri che aumentano la tua visibilità e i tuoi clienti.

Questi ultimi sono i testi SEO e tra poco ti spiego in dettaglio perché ti portano più clienti e come possono far migliorare drasticamente il tuo comunicato stampa.

In fin dei conti, se hai realizzato il sito e ora stai pensando di pubblicare un comunicato stampa ciò che vuoi è intercettare più clienti possibili. E c’è un preciso metodo per farlo: il SEO copywriting.

Perché i testi SEO fanno funzionare meglio il tuo comunicato stampa?

Come ti dicevo ci sono dei testi che ti fanno avere più visibilità sui motori di ricerca e ti fanno essere visibile a un numero maggiore di utenti: ed è proprio quello che vuoi fare con il tuo comunicato stampa.

Ti ho accennato prima dei testi SEO perché il SEO copywriting è uno dei fattori che determinano il tuo posizionamento su Google (e sui motori di ricerca in generale). E essere nelle prime pagine di Google ti permette di intercettare un numero maggiore di clienti.

Te ne parlo anche perché sono l’unica copywriter in Italia specializzata ESCLUSIVAMENTE nel SEO copywriting. Non scrivo nessun altra tipologia di testo, da oltre 10 anni mi occupo di scrittura SEO e di farti avere più clienti con i miei testi.

Lo so che per cercare a chi far scrivere il tuo comunicato stampa hai visto e sentito molti copywriter, tutti generalisti. Sì perché il 99,9% dei copywriter che ci sono in giro scrivono qualsiasi tipo di testo: per i social network, per le email, per i volantini, le presentazioni e chi più ne ha più ne metta.

Ma è chiaro che un testo per una presentazione è diverso da un post su Facebook, da uno slogan o da un’email. E’ quindi impossibile che ogni copywriter riesca a fare tutto alla perfezione.

Sicuramente ti dicono di scrivere anche testi SEO ma si preoccupano di consegnarti qualche riga senza vedere se poi ti porta dei VERI risultati reali. E’ per questo che dico sempre che i copywriter non sono tutti uguali.

E’ come i medici che hanno differenti specializzazioni o il medico generalista di base. Tu ti faresti operare alla tiroide dall’oculista o dal medico generale di base? Non credo. Sceglieresti il medico specializzato nella cura della tiroide.

Lo stesso vale per i copywriter.

Come ti dicevo io sono specializzata nella scrittura SEO e sono l’unica in Italia. E utilizzo questa scrittura anche per la realizzazione di ogni comunicato stampa perché sono certa che se scrivi un comunicato stampa in grado di raggiungere il maggior numero di potenziali clienti, crei un ulteriore canale che ti dà visibilità, vendite e contatti.

Ora ti spiego in maniera molto semplificata come i testi SEO ti fanno avere più visibilità e clienti anche con il tuo comunicato stampa.

Quando cerchi su Internet qualcosa, ad esempio: ”zenzero”, Google ti mostra i siti più pertinenti a questa ricerca cioè i siti che parlano di zenzero.

comunicato stampa testiperfetti

E ti starai chiedendo: ”Ma come fa Google a sapere quali sono i più pertinenti?”

Quando un utente fa una ricerca usa delle specifiche parole (come appunto zenzero).

Google cerca di intercettare la parola ”zenzero” all’interno dei siti web. I siti web che ”fanno vedere” meglio a Google che parlano di zenzero (o vendono lo zenzero), sono ”premiati” e messi in bella mostra davanti agli occhi degli utenti (nelle prime pagine di Google).

Il modo più semplice di comunicare con Google è attraverso la scrittura di testi SEO. E infatti il SEO copywriting si occupa proprio di questo.

Se riesci a intercettare più utenti con i testi SEO del tuo sito e anche con un comunicato stampa scritto in ottica SEO, se mille passi avanti rispetto ai tuoi concorrenti.

La difficoltà, però, sta nel capire quali parole scegliere da inserire nel tuo testo perché devi intercettare le precise parole che usano gli utenti (dette parole chiave) e inserirle nei tuoi testi SEO.

Questa è la fase che il 99,9% dei copywriter generalisti normalmente sbaglia e che spesso sottovalutano anche gli imprenditori e i professionisti.

Ti faccio un esempio.

Un mio cliente venne da me per creare dei contenuti per il suo sito ed era convinto che il suo prodotto fosse cercato con “alimenti per cani”. Era convinto di avere già lui le parole per i testi, io dovevo solo scriverli.

Dopo la prima consulenza insieme, ho fatto un’analisi e le dovute ricerche proprio per capire bene il settore e quali parole chiave gli avrebbero portato più visibilità.

Ho scoperto che gli utenti online cercano ”cibo per cani” e non ”alimenti per cani”. Con la parola ”alimenti per cani”’ avrebbe perso 2180 potenziali clienti.

comunicato stampa tp

Questo ti fa capire che non puoi scegliere tu quali parole usare per i tuoi testi perché ci sono studi, analisi e test per determinarlo anche perché nel 90% dei casi gli utenti NON usano le parole del tuo gergo lavorativo.

Quali errori possono distruggere il tuo comunicato stampa?

La relazione tra ogni testo SEO e ogni comunicato stampa ormai ti è chiara: con il SEO copywriting puoi avere più visibilità su Google per i tuoi comunicati.

Ma hai visto anche che si possono fare dei gravi errori e qui te ne dico altri 3:

1. far realizzare i testi SEO per il tuo comunicato stampa a un copywriter generalista
Oramai lo sai che ci sono dei copywriter specializzati che non si concentrano solo sul SEO copywriting che richiede studio, esperienza e sensibilità che non puoi maturare se non le ”lavori” giorno dopo giorno.

Senti la storia di un altro mio cliente. Credeva di avere dei testi SEO ben fatti o almeno così gli aveva detto un copywriter generalista a cui si era affidato. Aveva visto però che la situazione non era migliorata e quindi venne da me.

Dopo la prima consulenza ho analizzato il suo sito e ho visto una pagina con ”SERVIZI” come parola principale.

Secondo te: ”Se tu scrivi ”servizi” su Google, ti appare l’azienda che volevi contattare o devi aggiungere servizi + qualcosa di specifico?”

E’ come se tu per cercare ”comunicato stampa” scrivi solo comunicato: arrivi su pagine che non hanno nulla che vedere con i comunicati stampa. Quindi fai una ricerca più specifica e scrivi per esteso ”comunicato stampa”.

Questo accade perché tutti i copywriter ti dicono che fanno testi SEO ma in realtà non sono specializzati in questo e si vede perché poi scelgono parole chiave che ti fanno perdere centinaia di potenziali clienti.

2. comprare comunicati stampa già pronti o fatti da piattaforme di copywriting
ci sono siti web che propongono comunicati già pronti: ti basta acquistarlo e lo pubblichi.

Lo stesso accade nelle piattaforme di copywriting in cui scegli il numero di parole, l’argomento e loro ti realizzano il testo. Tu non sai neanche chi è che lo scriverà.

E’ chiaro che nono testi SEO studiati per farti avere più clienti sono semplici comunicati che non trasmettono nulla di te, della tua azienda e dei tuoi prodotti/servizi. Rischi pure che un testo che hai tu te lo ritrovi identico su un sito del tuo concorrente e Google ti penalizza perché non hai contenuti unici (o penalizza il tuo comunicato stampa e non lo mostra nelle prime pagine di ricerca)

3. far fare il comunicato stampa a chi ti ha fatto il sito
il tuo programmatore o la tua web agency sono specializzati nella realizzazione del tuo sito, non fanno i copywriter. I nostri lavori, infatti, sono complementari ma non si sostituiscono l’uno all’altro.

E lo stesso vale per il consulente SEO che fa la strategia SEO globale e spiana la strada a me che sono una copywriter SEO specializzata.

richiesta preventivo copywriter seo

Come ti stavo dicendo prima ci sono vari fattori che determinano il posizionamento e la visibilità di un sito (e del relativo comunicato stampa) oltre al SEO copywriting, sono altri piccoli fattori che non dipendono dal mio lavoro come il dominio, la velocità, la facilità di navigazione, la struttura e il menù del sito e via dicendo.

E’ normale che se oltre queste cose trascuri anche i testi SEO, la situazione si complica di molto.

Il metodo IPNUSEON© per il tuo comunicato stampa.

Ti ho spiegato tutto per farti avere un quadro completo per far funzionare al meglio il tuo comunicato stampa.

Sai benissimo infatti che la scrittura SEO fa avere più visibilità al tuo comunicato stampa. Ma c’è un punto da approfondire perché dopo che hai portato molti più clienti a vedere il tuo comunicato stampa, devi convincerli a leggerlo tutto e a interessarsi a te.

E per questo il SEO copywriting non basta.

E’ per questo che ho creato il metodo IPNUSEON©: un metodo unico in Italia in cui ho messo insieme le tecniche di copywriting SEO con le più avanzate tecniche di scrittura persuasiva.

In questi dieci anni ho sperimentato e testato il metodo IPNUSEON© proprio per risolvere questa mancanza del SEO copywriting e ho trovato la formula perfetta. Ovviamente se fossi stata una copywriter generalista non avrei avuto le conoscenze specifiche per fare questo perché ”avrei perso tempo” a scrivere ogni tipologia di testo.

Il metodo IPNUSEON©, quindi:

  • è un metodo unico in Italia testato con successo in molti settori merceologici differenti (servizi di professionisti, accessori per capelli, ambiti legali, accessori per la casa, abbigliamento, automobili, arredamento bagno, realizzazione di siti web, noleggio, perline e accessori, produzione di miele casalinghi,organizzazione di eventi, utensili per giardinaggio e molti altri)

 

  • ti fa avere dei testi SEO persuasivi che danno più visibilità al tuo comunicato stampa

 

  • ti offre 2 garanzie uniche in Italia salva-soldi. Le troverai nel preventivo personalizzato che ti invierò

Voglio precisare però che i scrivo i testi SEO per il tuo comunicato stampa ma non gestisco i siti su cui poi lo pubblicherai.

E un’ultimissima cosa: scrivo solo per chi ha una partita IVA quindi se non la hai, non sono la copywriter giusta per te.

Se invece sei un possessore di partita IVA e vuoi avere un comunicato stampa scritto con le regole SEO e il metodo IPNUSEON©, contattami subito. Clicca qui.